Ristorazione

La gastronomia solandra propone una cucina semplice, ricca di segreti dei tempi della nonna.

Tipicamente montana, poggia le sue basi sul latte ed i suoi derivati, che conservano tutte le fragranze e gli aromi del fieno, dell’erba e dell’aria pura d’alta montagna.
Abbonda pure la selvaggina, spesso preparata con l’utilizzo di piccoli frutti di bosco e salutari erbe aromatiche. Da provare gli strangolapreti, gli gnocchi di comede, i capelazzi, i monchi, la torta di patate e le minestre. Tra i dolci la torta de frigoloti, quella di carote e l’immancabile strudel.


Scopri la tradizione culinaria presso i numerosi ristoranti della Val di Sole:

LA VAL DI SOLE IN TAVOLA


Scarica l’opuscolo "La Val di Sole in Tavola" (pdf - 1,45MB)

Ricette solandre consigliate


Tanti prodotti e gustosi piatti nella cucina tipica della Val di Sole! Noi ti suggeriamo alcune ricette prelibate...

Torta di Fregoloti

*
Torta di Fregoloti

 

Ingredienti:
300 g di farina di frumento
150 g di burro
100 g di zucchero
1 bicchierino di grappa
1 presa di bicarbonato
1 tuorlo d’uovo
1 cucchiaio di miele
70 g di mandorle sgusciate
1 presa di sale


La torta di fregoloti è un tipico dolce di montagna decisamente sostanzioso e il suo forte sapore richiama quello del burro. Montate il burro con lo zucchero e aggiungetevi, mescolando, il tuorlo d’uovo, il miele, il sale e la grappa. Unite poi la farina precedentemente setacciata, il bicarbonato e le mandorle macinate.
Disponete l’impasto a fiocchi in una tortiera da crostata precedentemente imburrata e cuocete in forno preriscaldato a 150 gradi circa per 45-50 minuti. Per evitare che questo dolce si sbricioli, è consigliato tagliarlo mentre è ancora tiepido.
Buon appetito!

TORTA E TORTEI DI PATATE

*
Tortél de Patate

 

Ingredienti:
8 patate piuttosto grosse
3 cucchiai di farina bianca
sale qb
olio qb


Sbucciate le patate e grattuggiatele. Aggiungete la farina e un pizzico di sale e amalgamate uniformemente; versate l’impasto in una teglia unta con abbondante olio, aggiungetene ancora un po’ sopra l’impasto e mettete in forno a 250°C. Lasciate cuocere fino a quando in superficie si forma una crosta dorata e croccante. Questo è il procedimento tradizionale per preparare la tradizionale “torta de patate”. Altrettanto diffusa è la preparazione dei “tortèi” che invece vengono fritti in padella. Quando l’olio è ben caldo si aggiunge a cucchiaiate l’impasto, avendo cura di rivoltare le frittelle così formate fino a quando saranno ben dorate.
Buon appetito!

social
facebook twitter youtube flickr google+ *

Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Pejo e Rabbi
I - 38027 Malè - TN - P.I: 01850960228 - Tel. +39.0463.901280 - Fax +39.0463.901563 - Privacy & Copyright

facebook twitter youTube flickr google+