2 RACCHETTE DA NEVE... ED UN INFINITO SENSO DI LIBERTÀ

Voglia di staccare, di relax?
Fidati di noi: ti basterà una sola giornata a stretto contatto con la natura e ne uscirai rigenerato!
Pensa ad un panorama completamente bianco, immacolato..al sole tiepido che ti scalda... alla pace che solo la natura sa regalare...
Seguici e vedrai... la Val di Sole non ti deluderà! 

*
Ai piedi delle Dolomiti... in un mare di bianco...

Saliamo da Dimaro verso Madonna di Campiglio, oltrepassiamo Folgarida e parcheggiamo la macchina al bivio per la Malga Folgarida di Dimaro. Siamo esattamente sotto le Dolomiti di Brenta
Ora lasciamo le giornate lavorative alle spalle...indossiamo le nostre caspole e diamo spazio al nostro bisogno di libertà, azzeriamo i pensieri e iniziamo a dedicarci un po’ a noi stessi: a volte è un’esigenza, un bisogno al quale non si può rinunciare, un necessità! 
E’ buon mattino, siamo noi e le nostre paia di racchette da neve nel Parco Naturale Adamello Brenta. Ci troviamo bene assieme, siamo un tutt’uno in un ambiente immacolato: solo noi e la neve (e al limite qualche scoiattolo a farci compagnia).


Ogni singolo traguardo va raggiunto, sudato..sudato alcune volte non solo per modo di dire... sono circa 4 km di salita, ma con un contorno panoramico mozzafiato. Noi, le nostre racchette e le Dolomiti di Brenta al fianco, sempre là, a sostenerci e assisterci lungo tutto il tragitto..ferme, immobili, ma in grado di darci emozioni che non avremo mai pensato che la dolomia potesse suscitarci.
La serenità che sa dare un contesto come questo è insostituibile. E’ qualcosa che scende nel profondo della nostra interiorità e ci fa apprezzare perfino la fatica che si prova a salire fino a quassù..su questo terrazzo che si affaccia sulle Dolomiti di Brenta, sulla Cima Nana e sul Sasso Rosso!
Cosa manca? Nulla, in questo paradiso di pace nella splendida Val di Sole...


Nel Parco Nazionale dello Stelvio... con sorpresa finale

Nel tardo pomeriggio e per tutta la serata, saremo ospiti della Val di Rabbi
Entriamo in questa tipica e suggestiva vallata laterale alla Val di Sole e lasciamo la macchina in località Coler, dopo esserci lasciati alle spalle la frazione di Piazzola. 
Quale mezzo per raggiungere la meta pensate che vi proponiamo? Potete scegliere... o sci d’alpinismo o racchette da neve; di certo vi garantiamo una lauta ricompensa al nostro arrivo... credeteci, ne varrà la pena.
Accendiamo il frontalino e partiamo, il ghiacciato torrente Rabbies sulla nostra destra, a farci compagnia lungo tutto il cammino in questa splendido contesto all'interno del Parco Nazionale dello Stelvio


Dopo una breve camminata arriviamo a Malga Stablasolo, dove, a quota 1.539 mslm, avremo l'opportunità di assaggiare i migliori piatti tipici trentini, in una splendida saletta arredata in tipico stile alpino. 


Dopo aver cenato, i gestori della malga sono pronti a sorprenderci.
Che ne dite di un’adrenalinica discesa in slitta tutti assieme? Chi fa da capofila? Ci sarà la luna piena ad illuminare la strada innevata davanti a noi...


Caspole_Pretti_G.jpg

Ti è piaciuto vivere quest'itinerario assieme a noi?

Vuoi raccontarcene uno tutto tuo?! Scrivici la tua esperienza su valdisole@valdisole.net

La Val di Sole offre montagne di neve e davvero un'ampia scelta di itinerari. 
Vuoi scoprirne di più? Clicca qua!



social
facebook twitter youtube flickr google+ istagram *


Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Peio e Rabbi
I - 38027 Malè - TN - P.I: 01850960228 - Tel. +39.0463.901280 - Fax +39.0463.901563 - Privacy & Copyright - Modello 231 - Area operatori

facebook twitter youTube flickr google+ instagram