Pista top: Nera di Folgarida
Skiarea Campiglio Dolomiti di Brenta

La pista più bella a Folgarida: NERA DI FOLGARIDA

La pista nera di Folgarida è stata realizzata durante l’estate del 1967, frutto di una consulenza del famoso Ermanno Nogler, Direttore Tecnico delle Squadre nazionali F.I.S.I. dell'epoca.
Omologata per gare internazionali già nel 1969, nel 1996 la pista ha subito importanti lavori di ampliamento e sistemazione e nel 1998 si è realizzato l’impianto di illuminazione notturna dell’ultimo tratto, che permette così anche la ghiotta opportunità dello sci notturno.
Il sistema di innevamento artificiale è dei più moderni e permette di prepararla completamente con neve programmata.

 
 

È un tracciato severo, con un dislivello di circa 600 metri, e una larghezza media di circa 35 metri, incuneato nel bosco: una discesa impegnativa ma molto varia e divertente. È stata sede di moltissime gare di sci, fra cui il Campionato del Mondo ISF Snowboard 1999 e di numerose edizioni del Trofeo Topolino di Snowboard.
 
Chi riesce a percorrere questa nera tutta d’un fiato, può davvero complimentarsi con se stesso!


CARATTERISTICHE TECNICHE

Difficoltà: "nera"
Partenza: 1.854 metri slm
Arrivo: 1.300 metri slm
Dislivello: 554 metri
Lunghezza: 1.850 metri



social
facebook twitter youtube flickr google+ istagram *


Azienda per il Turismo delle Valli di Sole, Peio e Rabbi
I - 38027 Malè - TN - P.I: 01850960228 - Tel. +39.0463.901280 - Fax +39.0463.901563 - Privacy & Copyright - Modello 231 - Area operatori

facebook twitter youTube flickr google+ instagram